Differimento del divieto di smaltimento in discarica

Il divieto di smaltimento in discarica dei rifiuti caratterizzati

da un determinato potere calorifico è stato differito di un anno

 

Sulla Gazzetta Ufficiale n° 11/2013 è pubblicato il Decreto Legge n° 1/2013 che differisce al 31 dicembre 2013 il divieto di smaltimento in discarica dei rifiuti con potere calorifico inferiore (PCI) che supera 13mila Kj/Kg.

Il divieto è stato differito di un anno per consentire, nel pieno rispetto delle meno severe norme europee, la gestione in discarica anche di questa particolare e diffusissima tipologia di rifiuti.