Formazione degli operatori elettrici PES, PAV e PEI

 C044
10, 11 maggio dalle ore 9:00 alle ore 18:00

 

Presentazione e obiettivi: Il corso illustra i criteri di prevenzione e buona pratica in conformità a quelli riportati nelle Norme Tecniche (CEI 11-27 ed. 2014, CEI 50110-1, CEI-EN 50110-2) e in ottemperanza al D.lgs. 81/08 e s.m.i. per gli operatori elettrici.

 

Durata: 16 ore

 

Programma:

LIVELLO 1A (con aspetti teorici del livello 1B)

  • Conoscenza delle principali disposizioni legislative in materia di sicurezza elettrica con particolare riguardo ai principi ispiratori del Decreto Legislativo 81/08 e s.m.i. come chiave d’interpretazione della cultura della sicurezza.
  • Conoscenza delle prescrizioni:
    • della Norma CEI EN 50110-1 e la presente Norma per gli aspetti comportamentali;
    • di base delle Norme CEI EN 61936-1 (CEI 99-2) e CEI EN 50522 (CEI 99-3) per impianti AT e MT, e CEI 64-8 per gli aspetti costruttivi dell’impianto utilizzatore in BT;
    • di eventuali altre norme pertinenti alla tipologia impiantistica su cui si dovrà operare;
  • Nozioni circa gli effetti dell’elettricità (compreso l’arco elettrico) sul corpo umano e cenni di primo intervento di soccorso;
  • Attrezzatura e DPI: impiego, verifica e conservazione;
  • Le procedure di lavoro generali ed aziendali; le responsabilità ed i compiti del Responsabile degli Impianti (RI) e del Preposto ai Lavori (PL); la preparazione del lavoro; la documentazione; le sequenze operative di sicurezza; le comunicazioni; il cantiere.
  • Aspetti teorici dei seguenti argomenti del livello 1B: definizione, individuazione e delimitazione della zona di lavoro; apposizione di blocchi ad apparecchiature o a macchinari; messa a terra e in cortocircuito; verifica dell’assenza di tensione; valutazione delle condizioni ambientali; modalità di scambio delle informazioni; uso e verifica dei DPI previsti nelle disposizioni aziendali; apposizione di barriere e protezioni; valutazione delle distanze; predisposizione e corretta comprensione dei documenti specifici aziendali, equivalenti ad es. al Piano di lavoro, ai documenti di consegna e restituzione impianto ecc.

LIVELLO 2A (con aspetti teorici del livello 2B)

  • Norme CEI 50110-1, CEI EN 50110-2 e CEI 11-27 (con riguardo ai lavori sotto tensione);
  • Criteri generali di sicurezza con riguardo alle caratteristiche dei componenti elettrici su cui si può intervenire nei lavori sotto tensione;
  • Attrezzatura e DPI: particolarità per i lavori sotto tensione;
  • Prevenzione dei rischi;
  • Copertura di specifici ruoli anche con coincidenza di ruoli;
  • Aspetti teorici dei seguenti argomenti del livello 2B: esperienza specifica della tipologia di lavoro per la quale la persona dovrà essere idonea: analisi del lavoro, scelta dell’attrezzatura, definizione individuazione e delimitazione del posto di lavoro, preparazione del cantiere, adozione delle protezioni contro parti in tensione prossime, padronanza delle sequenze operative per l’esecuzione del lavoro; esperienza organizzativa: preparazione del lavoro, trasmissione o scambio di informazioni tra persone interessate ai lavori.

Destinatari: RSPP, ASPP, installatori elettrici, manutentori elettrici, quadristi.

Attestati: La frequenza del corso e il superamento della verifica finale del grado di apprendimento consentono il rilascio dell’attestato.

Docenti: Consulente in ambito igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Termine iscrizioni: 10 giorni prima dell’inizio del corso.

Sede: E’ possibile organizzare il corso presso la sede di Protezione Ambientale S.r.l. o presso la Ditta che necessita della formazione.