Il rischio vibrazioni: la normativa, gli effetti e le scadenze

C029
Da concordarsi

 

Presentazione e obiettivi: Il D.lgs. 81/08 e s.m.i. prevede la valutazione del rischio vibrazioni a carico del Datore di Lavoro. Inoltre dal 6 luglio 2010 è stato introdotto l’obbligo del rispetto dei valori limite di esposizione a vibrazioni per le attrezzature di lavoro messe a disposizione dei lavoratori anteriormente al 6 luglio 2007.

Il corso presenta gli obblighi di legge, la prevenzione del rischio, protezione dei lavoratori, gli effetti del rischio e le scadenze da rispettare.

 

Durata: 4 ore

 

Programma:

  • Normativa di riferimento, la valutazione rischio vibrazioni
  • Prevenzione, protezione, scadenze, sanzioni
  • Verifica finale del grado di apprendimento

 

Destinatari: Datori di Lavoro, RSPP, ASPP, Dirigenti, Preposti, lavoratori.

Attestati: La frequenza del corso e il superamento della verifica finale del grado di apprendimento consentono il rilascio dell’attestato. Il corso è valido ai fini dell’aggiornamento quinquennale obbligatorio per RSPP e ASPP.

Docenti: Funzionario ASL – S.Pre.S.A.L.

Termine iscrizioni: 10 giorni prima dell’inizio del corso.

Sede: E’ possibile organizzare il corso presso la sede di Protezione Ambientale s.r.l. o presso la Ditta che necessita della formazione.