Raggi X e campi elettromagnetici

 C032
Da concordarsi

 

Presentazione e obiettivi: Sia che per campi elettromagnetici che per le radiazioni ionizzanti è necessario effettuare una valutazione del rischio in conformità a quanto stabilito dal D.lgs. 81/08 e s.m.i. in riferimento al D.lgs. 17 marzo 1995 nr. 230 e s.m.i. (Attuazione delle direttive 89/618/Euratom, 90/641/Euratom, 96/29/Euratom, 2006/117/Euratom in materia di radiazioni ionizzanti e 2009/71/Euratom, in materia di sicurezza nucleare degli impianti nucleari). I raggi X sono tipi particolare di radiazioni ionizzanti, quindi è necessario prendere in considerazione anche questo rischio durante la valutazione (Norme tecniche, caratteristiche dei macchinari, manutenzione periodica, Dispositivi di Protezione Collettiva dei macchinari, Dispositivi di Protezione Individuale).

 

Durata: 4 ore

 

Programma:

  • La valutazione del rischio dei campi elettromagnetici e delle radiazioni ionizzanti
  • Riferimenti normativi
  • Raggi X
  • Caratteristiche dei macchinari e manutenzione periodica
  • Dispositivi di Protezione Collettiva e Individuale
  • Discussione e verifica finale del grado si apprendimento.

 

Destinatari: Il corso si rivolge a ASPP e RSPP

Attestati: La frequenza del corso e il superamento della verifica finale del grado di apprendimento consentono il rilascio dell’attestato.

Docenti: Esperto in ambito igiene e sicurezza sul lavoro.

Termine iscrizioni: 10 giorni prima dell’inizio del corso.

Sede: E’ possibile organizzare il corso presso la sede di Protezione Ambientale s.r.l. o presso la Ditta che necessita della formazione.