Rischio chimico

C021
Da concordarsi

 

Presentazione e obiettivi

Il D.lgs. 81/08 e s.m.i. definisce i criteri per una corretta valutazione del rischio chimico che devono essere adottati.

E’ obbligo per il Datore di Lavoro di effettuare la valutazione del rischio chimico per ogni agente chimico pericoloso ed è necessario adottare strumenti efficaci ed adatti per la riduzione/eliminazione del rischio.

Il corso intende fornire le linee guida per la valutazione del rischio derivante dall’esposizione ad agenti chimici e modalità di prevenzione della salute e sicurezza dei lavoratori, con particolare riferimento al D.lgs. 81/08 e s.m.i.

 

Durata: 4 ore

 

Programma:

  • D.lgs. 81/08 e s.m.i.: rischio chimico, valutazione
  • Prevenzione rischio chimico
  • Verifica finale del grado di apprendimento.

 

Destinatari: Datori di Lavoro, Dirigenti, RSPP, ASPP, Preposti, lavoratori esposti al rischio chimico.

Attestati: La frequenza del corso e il superamento della verifica finale del grado di apprendimento consentono il rilascio dell’attestato valido ai fini dell’aggiornamento quinquennale di RSPP e ASPP.

Docenti: Funzionario ASL – S.Pre.S.A.L.

Termine iscrizioni: 10 giorni prima dell’inizio del corso.

Sede: E’ possibile organizzare il corso presso la sede di Protezione Ambientale s.r.l. o presso la Ditta che necessita della formazione.