Rischio elettrico

 C026
Da concordarsi

 

Presentazione e obiettivi

Il rischio elettrico deriva dagli effetti dannosi che la corrente elettrica può produrre all’uomo in modo diretto (quando il corpo umano è attraversato da corrente) o indiretto (ad es. incendio dovuto a causa elettrica).

Il corso illustra le principali prescrizioni del D.lgs. 81/08 e s.m.i. relativa alla sicurezza elettrica, legislazione europea e le principali norme inerenti al settore elettrico, concetti di base del rischio elettrico, metodologie di protezione contro il rischio elettrico, legislazione nazionale inerente agli impianti pianti (37/08 sugli impianti elettrici: novità e differenze rispetto alla Legge 46/90)

 

Durata: 4 ore.

 

Programma:

  • Presentare la normativa di riferimento, concetti base di rischio elettrico
  • Metodologie di prevenzione e protezione
  • Verifica finale del grado di apprendimento.

 

Destinatari: Datori di lavoro, Dirigenti, Tecnici, Responsabili e addetti di manutenzione, elettricisti, RSPP, ASPP, preposti, lavoratori.

Attestati: La frequenza del corso e il superamento della verifica finale del grado di apprendimento consentono il rilascio dell’attestato valido ai fini dell’aggiornamento obbligatoria quinquennale per RSPP. e ASPP.

Docenti: Funzionario A.S.L. – S.Pre.S.A.L.

Termine iscrizioni: 10 giorni prima dell’inizio del corso.

Sede: E’ possibile organizzare il corso presso la sede di Protezione Ambientale s.r.l. o presso la Ditta che necessita della formazione.